Kim Kardashian, glutei sodi e tondi come i suoi in un mese

Volete un lato B degno di Kim Kardashian? Ecco come fare per ottenerlo: che allenamento fare e cosa mangiare per dei glutei sodi.

Kim Kardashian
Kim Kardashian – Donnapress.it

Kim è un personaggio pubblico davvero molto seguito. Ha fatto notizia per tantissime cose, per l’essere membro di una famiglia dal nome altisonante, per essere lei stessa una grandissima imprenditrice, e per la storia con Kanye West.

Tuttavia anche il suo aspetto fisico ha dato molto da parlare: molti l’accusano che abbia un lat B rifatto, ma lei continua a sostenere di essere naturale. Addirittura si è sottoposta a dei raggi per sostenere questa tesi.

Finta o meno, una cosa è sicura: non è tutta chirurgia, c’è anche una bella dose di allenamento dietro il suo fisico. Ma cosa fa per avere un corpo così tonico ed in forma? Ecco cos’ha rivelato la sua personal trainer.

Come avere un lato B come Kim Kardashian? Il suo allenamento

Kim si allena sei giorni alla settimana, e l’allenamento dura da un’ora e mezza e un’ora e quarantacinque minuti. Non certo un allenamento leggero, un solo giorno di riposo che probabilmente non sarebbe sufficiente per la maggior parte delle persone.

Potrebbe interessarti anche: Allenamento: qual è l’ora migliore per farlo? Risponde la scienza

Sorella Kendall jenner
Kim Kardashian – Donnapress.it

Il suo allenamento è molto tosto. A quanto ha rivelato la personal trainer di Kim, ovvero Melissa Ancantara, l’imprenditrice si allenerebbe tantissimo con i pesi. Il suo allenamento ideale è composto all’85% da allenamento con i pesi e solo 15% di aerobica.

Fino a qualche tempo fa Kim integrava questo durissimo allenamento con una dieta altrettanto tosta. Questa dieta era la Atkins. Ora però preferisce uno stile di vita sano sebbene più flessibile, con carboidrati e qualche dolce ogni tanto.

Imprenditrice
Kim Kardashian – Donnapress.it

Sicuramente questo nuovo stile di vita le avrà dato un po’ più di buonumore, lei stessa ha ammesso di sentirsi molto meglio da quando ha reintegrato i carboidrati.

Irene Mazzucco