Fedez, la confessione sconcertante: “Era un pedofilo, ecco come l’hanno scoperto”

Quando era piccolo, Fedez ha avuto un trauma infantile che ancora oggi si porta dietro. Ha avuto esperienze con un pedofilo.

Fedez
Fedez – Donnapress.it

Con l’uscita della serie a tema Ferragnez, sono emersi un sacco di particolari sulla vita della famiglia più seguita d’Italia. In questa serie i due si concentrano moltissimo sulla salute mentale, entrando nel profondo anche mostrando le sedute di terapia dallo psicologo. 

Durante una seduta di terapia di coppia con la moglie, ha raccontato un episodio molto sconcertante che ha vissuto durante la sua infanzia. Stiamo parlando dell’esperienza con un pedofilo, trauma che si porta dietro ancora adesso.

Non avevamo mai immaginato una cosa del genere, essendo che guardando i loro social possiamo solo immaginare una vita perfetta (querele sparse a parte). Adesso con la serie, il cantante si è messo completamente a nudo. 

Fedez racconta il suo trauma infantile, il dentista pedofilo

Quando era bambino, Federico, come ogni bambino, andava dal dentista. Tuttavia il suo dentista non era come quello di tutti gli altri. Di solito i dentisti mettono timore a causa dei loro arnesi strani che sembrano oggetti di tortura, quello di Fedez metteva paura per le sue perversioni. 

The Ferragnez
Ferragnez – Donnapress.it

A quanto ha raccontato il rapper, non c’è stata una violenza vera e propria, solo dei comportamenti viscidi. Per esempio, quando faceva i raggi e doveva mettere la coperta di piombo sopra alle mutande, il dentista gliela infilava sotto.

Ad un certo punto il dentista è sparito e ha smesso di rispondere. I genitori hanno scoperto che era pedofilo in televisione. Lo hanno catturato, e poi si è tolto la vita. Nonostante non ci sia stata una violenza fisica, il cantante paga ancora le conseguenze di questo avvenimento.

Potrebbe interessarti anche: Chiara Ferragni, guardate il suo primissimo post su Instagram: sembra un’altra

Rapper Italiano
Fedez – Donnapress.it

Molto spesso è ansioso e paranoico, ancora non ha elaborato il trauma subito. È molto nobile il fatto che il cantante ne parli apertamente, in modo che ognuno si possa ritrovare in questo racconto.

Irene Mazzucco