Federica Calemme racconta il tragico incidente: “Ero ad un passo dalla morte”

A volte anche dietro grandi sorrisi si nascondano traumi enormi: anche per Federica Calemme  è stato così. Ecco qual è stato il suo dramma.

Federica Calemme
Federica Calemme – DonnaPress.it

Nessuno si poteva mai aspettare che Federica nascondesse un evento così drammatico nel suo passato. L’influencer napoletana, infatti, ha rischiato di perdere la vita in un attentato avvenuto nel 2017 in Spagna, a Barcellona.

Difficile dimenticare quanto successo nella città spagnola, quel terribile 17 agosto: la Rambla fu colpita da un attentato. Un furgone bianco piombò sulla folla  uccidendo 13 persone. Quel giorno, tra la folla, c’era anche la gieffina che per fortuna è riuscita a scampare alla follia omicida dell’attentatore.

LEGGI ANCHE –> Lulù, furiosa scenata di gelosia al GF Vip | Federica Calemme fa una brutta fine

Federica Calemme, il terribile trauma dell’attentato

Una cosa simile non si scorda più. Federica Calemme ha voluto parlare proprio per superare quel momento. Quel giorno la gieffina e il suo ragazzo erano andati a mare, come ha raccontato all’Adnkronos, poi però nel pomeriggio – verso le 16,30, il suo fidanzato volle visitare un negozio proprio sulla Rambla.

Federica Calemme
Federica Calemme – DonnaPress.it

La scena che torna nella sua mente è agghiacciante: Federica vide su quella strada circa 3000 persone correre nella sua direzione. Per paura di essere travolti dalla folla, i due si sono rifugiati in un negozio lì vicino. Ovviamente, la scena era da film Horror: tutti urlavano, piangevano e correvano disperati e impauriti.

Federica a raccontato che in quei momenti aveva il cuore che le scoppiava in petto e non vedeva l’ora di andarsene.

LEGGI ANCHE –>Biagio D’Anelli si strappa i capelli | Lasciato dalla fidanzata dopo il bacio con Miriana

Federica e il suo racconto

Solo quando la folla si era diradata lei e il suo fidanzato abbandonarono il negozio in cerca di un taxi per tornare di corsa in Hotel.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Federica Calemme (@federica_calemme)

 Solo quando sono arrivati nella loro stanza e hanno acceso il notiziario hanno capito cos’era successo e come l’avevano scampata per un pelo. Il giorno dopo i due avevano il treno alle 7 e fino a quell’ora si sono barricati in hotel anche perché le strade erano praticamente blindate. Le forze dell’ordine erano ovunque.

Dopo quel giorno ha avuto problemi a superare il tutto e ancora oggi a volte ripensando a quei momenti fa fatica ad addormentarsi.