Giuseppe Cruciani: “Non ce l’ha fatta, è morto” | Ultimo saluto a Mauro da Mantova

Giuseppe Cruciani saluta il vecchio amico Mauro da Mantova, deceduto lo scorso 27 dicembre con un messaggio straziante. 

Giuseppe Cruciani
Giuseppe Cruciani – Donnapress.it

Mauro era spesso ospite alla trasmissione La Zanzara ed è proprio per questo motivo che lo conosciamo. Era invitato come opinionista, per dire la sua al microfono del programma radiofonico su Radio 24.

L’uomo cercava di convincere i suoi concittadini a credere nelle teorie e nei complotti che lo mantenevano in vita. Negava l’esistenza di molte cose, ma credeva in altre teorie, sempre più strampalate.

Tra le altre cose, Mauro era un no-vax: non credeva infatti ai vaccini contro il COVID-19 ed inizialmente nemmeno al virus in se, finche non si è ammalato proprio di questa brutta patologia con cui conviviamo da due anni.

Giuseppe Cruciani saluta per sempre Mauro da Mantova

Ha fatto delle dichiarazioni incredibili l’uomo, durante la sua presenza a La Zanzara. Ha infatti confessato di essere uscito di casa avendo tutti i sintomi del virus ed essendo consapevole di esserne affetto.

Potrebbe interessarti anche: Addio al Grande Fratello: il Lutto colpisce il concorrente | Subito fuori dalla casa

Mauro da Mantova
Mauro da Mantova – Donnapress.it

Ha dunque evaso la quarantena e si è recato in un supermercato senza guanti e con la mascherina abbassata. Aveva infatti l’obiettivo di fare da untore e passare la malattia a quante più persone possibili.

L’uomo è stato ricoverato proprio di Covid, dato che le sue condizioni erano parecchio critiche: febbre molto alta e problemi respiratori per il no-vax convinto, che è stato trasportato all’ospedale di Verona in urgenza.

Ha trascorso del tempo in ospedale, in terapia intensiva, ma tutti gli sforzi di infermieri e medici sono stati vani: Mauro ci ha lasciati e purtroppo quella settimana che ha trascorso stando male fuori dall’ospedale avrebbe potuto fare la differenza.

Il negazionista aveva persino aperto un canale YouTube, dove esprimeva e divulgava i suoi messaggi. Il vaccino sicuramente lo avrebbe salvato da morte certa, per lui che aveva solo 61 anni. 

Potrebbe interessarti anche: Claudia Gerini, devastata dal tremendo lutto: “Sarai sempre con me”

Giuseppe Cruciani gli ha dedicato un lungo sfogo sul suo account Instagram, dove ha salutato per l’ultima volta Mauro Buratti. I due, nonostante si siano scontrati più volte, si volevano bene ed erano diventati amici.

Le parole di Cruciani sono strazianti e leggendole si può percepire il lutto e la sofferenza che ha e sta provando. Mauro, nonostante le sue teorie e i suoi pensieri non condivisi da molti, resterà lo stesso nei nostri cuori.

Giulia Corbetta

Previous articleKikó Nalli, si è follemente innamorato di lei: “É bellissima” | Altro che la Cipollari
Next articleTest della personalità: scegli un animale e scopri chi sei realmente
Piacere, io sono Giulia ed ho 20 anni. Vivo in Lombardia, fra la grande Milano e la più modesta, seppure bella, Monza. Sono una studentessa universitaria. Mi piace aiutare gli altri, conoscere e scoprire cose nuove, leggere, scrivere, viaggiare e passare del tempo con le persone che amo.