Aida Yespica: “Mi hanno portato via mio figlio” | Gliel’hanno strappato dalle braccia

Aida Yespica ha trascorso un altro Natale senza suo figlio. Il dolore immenso per averlo visto strappare via dalle braccia.

aida yespica
aida yespica – donnapress.it

Aida Yespica quando più di tredici anni fa ha partorito il suo primo figlio Aron insieme all’ex calciatore italiano Marco Ferrari. I due hanno convissuto insieme per i primi 7 anni in Italia, dove Aron ha vissuto i primi anni della sua infanzia.

Dopo la separazione dei genitori, Aron si è trasferito dunque negli Stati Uniti insieme al padre, mentre Aida si è dovuta separare dal figlio, restando dunque in Italia. Il racconto di Aida, che ancora una volta non è riuscita a rivedere suo figlio a causa del Corona Virus per questo Natale è straziante.

Inoltre ci racconta come sono andate le cose dopo la sua separazione da Marco Ferrari e le decisioni che hanno preso in merito al bene di loro figlio. Ecco dunque tutti i dettagli della faccenda.

Aida Yespica – Non potrà più vedere il figlio. Ecco il motivo e le sue parole di dolore

Una volta che Aida e Marco si sono separati hanno ritrovato l’amore con qualcun altro. Marco infatti ha trovato un’altra donna con la quale si è sposato. La donna ha inoltre 2 bambini avuti con una precedente relazione, dunque si è formata in casa una vera e propria famiglia.

Aida invece ha conosciuto quello che ad oggi è anche il suo attuale compagno, grazie al quale ha lasciato Milano per trasferirsi a Padova. Stiamo parlando di Mirco Maschio.

Potrebbe interessarti anche: Aida Yespica, si slaccia il bikini: prova a coprirsi ma si vede tutto

Aida ci racconta dunque la difficoltà che sta avendo per rivedere suo figlio:

“Siccome sono venezuelana per poter entrare in America ho bisogno del visto. E mi hanno detto che per poterlo ottenere dovrò aspettare il marzo del prossimo anno.”

E ci racconta che dopo la separazione, Marco ha richiesto in tribunale l’affidamento esclusivo del figlio Aron.

“Il motivo? Mai saputo. Siamo andati in tribunale, ma alla fine la giustizia ha dato ragione a me, vedendo quanto amore e dedizione ho per mio figlio. Mi considero un’ottima madre.”

Infine ci racconta la triste decisione che ha dovuto prendere per suo figlio, a seguito di un triste evento che l’ha sconvolta e che avrebbe di conseguenza sconvolto anche la vita di suo figlio.

“Dopo una truffa subita che mi ha lasciata senza soldi ho deciso insieme al padre che sarebbe stato meglio a Miami, dove avrebbe continuato a frequentare scuole internazionali. Ho scelto il meglio per lui, per garantirgli un futuro.”

Potrebbe interessarti anche: Aida Yespica: “Sono stata stuprata” la tragica confessione

Che ne pensate?

Federica Giova