Giulia Calcaterra, il grave incidente che le ha fatto quasi perdere un occhio: le condizioni ora

A volte la passione per lo sport può costare veramente tanto. Giulia Calcaterra stava imparando la lezione a sue spese. La bellissima ex velina ha mostrato ai social cosa le è accaduto: la modella ha rischiato di perdere un occhio.

giulia calcaterra
giulia calcaterra – donnapress.it

Il suo bel faccino poteva uscirne davvero molto compromesso. Giulia Calcaterra è stata fortunata perché dopo l’incidente i danni al suo viso e al suo occhio potevano essere ben maggiori.

LEGGI ANCHE –>Giulia Calcaterra ‘che c*****’, il completino troppo aderente non contiene il lato B

Giulia Calcaterra ha rischiato di perdere un occhio: l’incidente

Non tutti sanno che l’ex velina Giulia Calcaterra ama molto lo sport. In queste ore ha postato uno scatto tra le onde mentre pratica surf. Alcuni ambienti marini però possono riservare brutte sorpresa. Due giorni prima di calcare le onde e immortalarsi in abili peripezie con la tavola, Giulia ha raccontato di un forte impatto con del corallo.

Giulia Calcaterra
Giulia Calcaterra – DonnaPress.it

In un primo momento, questo incidente, l’ha spinta a rinunciare. Magari, ha pensato, non è lo sport che più si adatta alle sue potenzialità. In realtà, questa reazione è dettata dalla paura e Giulia l’ha capito in fretta: per questo non ha voluto aspettare e piuttosto che lasciarsi limitare da una paura ha preso il coraggio a 4 mani e ha di nuovo cavalcato le onde.

LEGGI ANCHE –> Teo Mammucari, conoscete la moglie? È una famosa ex velina | Uno spettacolo

Giulia e il messaggio social

La ex velina, ormai influencer a tutti gli effetti, ha voluto mettere in guardia i suoi follower raccontando il suo trauma, la sua esperienza diretta. Le paure possono crearci dei blocchi enormi limitando la nostra libertà.

 Dopo appena 48 ore dall’impatto in pieno viso col corallo, Giulia è tornata sul surf. Ovviamente, ha preso tutte le precauzioni: in acqua è entrata con un occhio chiuso da 8 punti, zinco per proteggere dal sole la pelle lesa e un caschetto per proteggere da un possibile impatto forte con l’acqua.

Solo insegnamenti, questi, che dà solo lo sport come ricorda la stessa Giulia sul finire del suo sfogo.