Sanremo 2022, quest’anno cambia tutto: MAI accaduto in 71 anni | Novità inaspettata

Grandi novità per Sanremo 2022: quest’anno cambia tutto per il festival più famoso d’Italia, non era mai accaduto.

Sanremo 2022 a rischio rinvio
Sanremo 2022 – donnapress.it

Tornerà fra pochissimo il festival di Sanremo, fra un mese esattamente, e gli italiani non vedono l’ora di poter trascorrere cinque serate in compagnia di Amadeus e dei cantanti in gara.

Sono parecchi i dubbi che circondando questa nuova edizione, dato che sono davvero poche le informazioni e le notizie certe riguardanti il festival. Sappiamo infatti appena i nomi dei “Big” che si sfideranno.

Sulla conduzione e sulle regole dello show condotto da Amadeus sappiamo solo che ci sono dei candidati, per stare accanto al conduttore, che non sono ancora stati confermati e che probabilmente conosceremo solo all’ultimo.

Sanremo 2022: Cambia tutto per il festival

Il regolamento del festival, stando alle recentissime notizie, sembra subire delle variazioni per questa edizione, mai effettuate nell’arco di 71 lunghi anni. Sappiamo che da quest’anno in gara, oltre ai big, ci sarà anche un cantante direttamente da Sanremo Giovane.

Potrebbe interessarti anche: Sanremo 2022, la Marcuzzi buttata fuori nel peggiore dei modi: “Non l’ha voluta lui”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sanremo Rai (@sanremorai)

La novità che più stravolgerà il festival però riguarda la modalità di voto, modificate specialmente per ciò che riguarda la serata delle cover. Una modifica importante riguarda le tre componenti di voto: Giuria della Sala Stampa Tv, il Web e la Radio. 

Tutte e tre le giurie avranno per la primissima serata e per la seconda, rispettivamente l’1 e il 2 febbraio 2022, lo stesso valore, pari a un terzo dei risultati complessivi delle votazioni della sfida.

Inoltre, i concorrenti in gara, i cui nomi sono stati divulgati sul profilo ufficiale del festival, potranno scegliere tra i brani delle cover anche canzoni più recenti, quelle degli anni ’90.  

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sanremo Rai (@sanremorai)

Come sicuramente ricorderete, fino alla scorsa edizione, dove sono usciti vincitori i Måneskin, le canzoni disponibili per essere interpretate dai cantanti erano quelle uscite dagli anni ’60 agli ’80. 

Potrebbe interessarti anche: Sanremo 2022, Concorrente a Rischio Squalifica: Pubblica il Brano Prima del Festival

Non solo ci sarà una scelta più ampia, ma gli artisti potranno anche scegliere canzoni internazionali, e non esclusivamente quelle italiane. L’unica regola è che non devono essere state rilasciate dopo il 31 dicembre 1999.

Giulia Corbetta
Previous articleDivani sporchi e invecchiati: come farli ritornare nuovi con l’ingrediente naturale
Next articleIl cantante Mascherato 3: cambio drastico alla conduzione | Tutti i dettagli
Piacere, io sono Giulia ed ho 20 anni. Vivo in Lombardia, fra la grande Milano e la più modesta, seppure bella, Monza. Sono una studentessa universitaria. Mi piace aiutare gli altri, conoscere e scoprire cose nuove, leggere, scrivere, viaggiare e passare del tempo con le persone che amo.