Roberto Benigni si è separato dalla moglie: non immaginerete mai per quale motivo

Roberto Benigni: viene a galla il motivo inaspettato della separazione dalla moglie Nicoletta Braschi. Di cosa si tratta? Tutti i dettagli.

Roberto Benigni e Nicoletta Braschi si separano
Roberto Benigni e Nicoletta Braschi – Donnapress.it

Interprete e regista internazionale, Roberto Benigni è un attore molto famoso in tutto il mondo. Effettivamente, moltissimi sono i progetti di successo ai quali ha dato vita, riscuotendo una grandissima popolarità mondiale.

Coppia amatissima, quella che forma da anni con la moglie Nicoletta Braschi sembra essere venuta meno, lasciando di stucco tutti gli utenti del web che sono impazziti sui social network. Cosa è accaduto? Scopriamo insieme il motivo della separazione.

Roberto Benigni e Nicoletta Braschi

Sposatisi in gran segreto il 26 dicembre del 1991, Benigni e la sua dolce metà si sono conosciuti all’inizio degli anni Ottanta grazie ad amici comuni che li hanno presentati. Lei si trovava nella Città Eterna per studiare recitazione all’Accademia di Arte Drammatica.

Da lì, le loro strade non si sono più divise. Infatti, i due, che all’inizio erano amici stretti, hanno girato la prima pellicola insieme nel 1988: “Il piccolo diavolo”. Diventati da anni una delle coppie più amate dagli italiani, tra Benigni e la Braschi è avvenuta una separazione che ha lasciato tutti di sasso. Cosa è successo? I dettagli.

Roberto Benigni e Nicoletta Braschi
Nicoletta Braschi e Roberto Benigni – Donnapress.it

Potrebbe interessarti anche: Roberto Benigni, il dramma vissuto: “Ecco perché non ho avuto figli” | La moglie confessa

Benigni: la separazione con la moglie

La notizia dell’ultima ora che sta lasciando tutti a bocca aperta, secondo la quale i due artisti avrebbero deciso di separarsi, ha un fondamento puramente lavorativo. Infatti, la coppia, oltre a condividere le scene sul set, gestisce anche delle aziende.

Come ben noto, i coniugi Benigni posseggono fifty-fifty la casa di produzione cinematografica “Melampo” e l’impresa “Tentacoli Edizioni Musicali”. Ma, Nicoletta Braschi (come dichiarato a “Il Tempo”) ha deciso di fondare un’ulteriore società tutta da sola, di cui Roberto non ne detiene alcuna quota: “Opera8 S.r.l.”.

Nicoletta Braschi e Roberto Benigni
Roberto Benigni e Nicoletta Braschi – Donnapress.it

Quindi, gli ammiratori del regista di “La Vita È Bella” possono stare tranquilli perché non c’è nessun divorzio all’orizzonte che minacci la tranquillità di casa Benigni-Braschi. Tutto il contrario: i due sono più affiatati che mai!

Effettivamente, durante il discorso di ringraziamento per aver ricevuto il Leone d’Oro alla 78ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, l’attore sessantottenne ci ha tenuto a dedicare delle parole tenerissime alla sua compagna di vita:

“Il mio modo di misurare il tempo è con te e senza di te, facciamo tutto insieme da quarant’anni, questo premio ti appartiene, lo dedicherai tu a chi vorrai. Io mi prendo la coda per muovere l’allegria, le ali sono tue”.

Benigni ha continuato:

“Perché se qualche volta nella vita ho fatto qualcosa, ho preso il volo, è stato grazie a te, al tuo mistero, al tuo fascino, alla tua bellezza, al tuo talento di attrice”.

Per poi terminare:

“La prima volta che ti ho vista ricordo che emanavi talmente tanta luce che ho pensato che nostro Signore facendoti nascere avesse voluto adornare il cielo di un altro sole. È stato proprio quello che si dice un amore a prima vista, anzi a ultima vista, anzi a eterna vista”.