Marco Columbro, prima il coma poi la sedia a rotelle: il dramma dopo la malattia

Perchè Marco Columbro è scomparso dalla TV?  Il noto conduttore di Canale 5 ci spiega cosa è successo dopo la sua malattia, all’improvviso tutto è cambiato… il dramma nel dramma.

marco columbro
marco columbro – donnapress.it

Marco Columbro oggi ha 71 anni e alle spalle una carriera sia teatrale che televisiva ricca di successi. In primis quando si parla di Marco ci viene in mente subito la sua storica partner televisiva “la più amata dagli italiani Lorella Cuccarini, oggi impegnata nella commissione di Amici.

I due grazie alla loro alchimia per anni hanno fatto coppia su Canale 5 presentando svariate edizioni di Buona Domenica, Paperissima e tanti altri programmi  che hanno riscosso un notevole successo. Negli anni il conduttore ha affiancato tanti altri personaggi televisivi ha partecipato come protagonista alla fiction Caro Maestro e anche molteplici spettacoli teatrali.

Tutto questo ha permesso a Marco Columbro di ricevere ben 13 premiazioni al telegatto, concorso organizzato da Tv Sorrisi e Canzoni per premiare attori registi e personaggi dello spettacolo trasmesso sulle reti Mediaset allora chiamata Finivest.

LEGGI ANCHE –>Lorella Cuccarini, circa le adozioni mette il suo veto per le coppie gay: non sono omofoba

L’abbandono dopo la mia malattia

Ad oggi sembra che Marco Columbro non voglia rassegnarsi ad abbandonare il piccolo schermo, lui stesso ha dichiarato in un’intervista di non aver ancora capito quale è stato il vero motivo per cui più nessuno lo ha cercato per reintrodurlo nello spettacolo. Non riesce a spiegarsi come all’improvviso tutto scompare nel dimenticatoio dopo aver dato tutto  sacrificando anche la sua vita privata per il suo lavoro.

Marco Columbro
Marco Columbro -DonnaPress.it

Tutto questo è successo dopo il 2001 anno che ha stravolto la vita del conduttore. All’apice della sua carriera viene colpito da un’aneurisma cerebrale che lo  costringe a restare in coma per 25 giorni, ma il risveglio è stato ancora più tragico di come si prospettasse.

Il malore arriva il 7 dicembre 2001 mentre era in visita ad un monastero tibetano in provincia di biella, forse non tutti sanno che Marco Columbro ha sempre dichiarato di non appartenere a nessuna religione ma di essere uno studioso e ricercatore dello spirito.

Inoltre al settimanale SPY in un’intervista ha anche dichiarato che secondo i suoi studi, gli alieni esistono e prima o poi saremo messi tutti a conoscenza di questo da parte dei capi dello stato.

Il risveglio tragico dal coma

Oggi per fortuna Marco Columbro può raccontare lui stesso quello che è successo, ha confessato che dopo il malore ha avuto circa 1 mese di coma e al suo risveglio si è ritrovato in sedia a rotelle a dover imparare di nuovo anche le cose più semplici daccapo.


Anche se oggi non lavora più per il mondo dello spettacolo, tranne qualche rara apparizione,  è proprietario di un bellissimo resort in Toscana insieme alla sua compagna. Il conduttore sicuramente vorrebbe tornare sul piccolo schermo ma dopo la malattia è come se per la Tv lui non esistesse più. Un dramma che sicuramente Marco compensa con la sua vita sempre attiva e propositiva.