Raffaella Carrà, il dramma segreto: a 40 anni la sua vita era già stravolta per sempre

La vita di Raffaella Carrà venne stravolta quando ebbe una tragica notizia all’età di 40 anni. Ecco di cosa si tratta.

Raffaella Carrà e la brutta notizia avuta a 40 anni
Raffaella Carrà – donnapress.it

Sono passati sette mesi dalla scomparsa di Raffaella Carrà, la regina della televisione italiana, amata da tutti i telespettatori italiani e spagnoli e anche oltre.

La sua morte è stata un duro colpo per tutto il mondo dello spettacolo e per tutti quelli che sono cresciuti con le sue canzoni e le sue trasmissioni.

Raffaella Carrà: la brutta notizia avuta a 40 anni

L’annuncio della sua salita al cielo è avvenuta lo scorso 5 luglio come un fulmine a ciel sereno dato che nessuno si sarebbe aspettato una notizia del genere per via del riserbo che la donna ha voluto mantenere sulla sua malattia.

Raffaella non ha mai fatto cenno delle sue condizioni per non rattristire il suo pubblico volendo rimanere nella mente dei suoi fan come la donna piena di vitalità e sol suo sorriso contagioso.

Eppure qualche segnale la donna sembrava averlo dato. Come dichiarato da Milly Carlucci qualche mese prima della sua morte, la conduttrice ha cercato di contattare Raffaella per invitarla sul palco della seconda edizione del Cantante Mascherato senza però che questa le desse alcuna risposta.

Raffaella Carrà e la brutta notizia avuta a 40 anni
Raffaella Carrà – donnapress.it

La Carlucci è rimasta molto sorpresa perché a quanto pare la Carrà anche quando decideva di declinare un invito rispondeva sempre garbatamente ma questa volta non si era pronunciata, pertanto la presentatrice dello show di Rai1 aveva pensato che fosse all’estero impegnata in altro senza sospettare delle sue condizioni.

La maternità mai avuta

Raffaella Carrà prima della malattia aveva sofferto moltissimo a causa di una notizia che le ha cambiato la vita.

Infatti, all’età di 40 anni, un medico le aveva detto che non poteva avere figli. Fu un duro colpo per la donna che voleva essere madre pertanto decise di crescere i suoi due nipoti, figli di suo fratello e di essere vicina alle tre figlie di Gianni Boncompagni a cui fece da madre.

Inoltre, la Carrà è nota per essere stata anche una donna di gran cuore, pertanto decise di adottare tantissimi bambini a distanza prendendo a cuore la situazione tanto da portare sugli schermi un programma intitolato Amore basato sulle adozioni a distanza.

Raffaella Carrà che ha rivoluzionato il ruolo della donna nella televisione italiana, continua a far parlare di se anche dopo la sua morte e siamo certi che continuerà a farlo in eterno perché la sua solarità e la sua temerarietà non saranno mai dimenticate dai suoi cari e dagli spettatori che l’anno tanto amata.

Previous articleMatteo Berrettini e Alessandro Gassman sono “fratelli”: cosa c’è dietro | La verità
Next articleAntonella Clerici stroncata in diretta: un colpo al cuore per la conduttrice
Massimino de Febe nato a Bari il 29.07.1987 laureato in Beni Enogastronomici e in Scienze dell'informazione editoriale pubblica e sociale. In possesso di una qualifica come aiuto regia, con alcune esperienze in campo cinetelevisivo.