Ana Mena, gravissima accusa dopo la canzone: cosa rischia | Amadeus non lo aveva previsto

Ana Mena accusata dopo essersi esibita a Sanremo, un follower pubblica un video e insinua una cosa molto grave, ecco la verità.

Ana Mena
Ana Mena – donnapress.it

È una cantante e attrice spagnola che da qualche anno a questa parte, più precisamente nel 2006, anno in cui è cominciata la sua carriera da artista, si sta facendo conoscere in tutto il mondo.

La ragazza è davvero apprezzata anche in Italia, dove ha moltissimi fan che la seguono e supportano. Quando ha dato la notizia della sua partecipazione al festival di Sanremo, i fan italiani sono impazziti di gioia.

Ana partecipa al festival con il singolo inedito intitolato Duecentomila ore, che per il momento sta avendo un grandioso successo. La canzone è davvero bella ma nel momento della sua esibizione qualcosa è andato storto. 

Ana Mena accusata dopo Sanremo

La giovanissima cantante, di appena 24 anni, si è esibita per le prime serate del festival e fin da subito dal pubblico qualcosa si è notato: in tanti credono che la canzone portata assomiglia ad un’altra già sentita.

Sui social media si è sparsa la voce e sono comparsi diversi commenti dove si insinua che Ana abbia imitato parzialmente, sia nella base musicale ma anche nel testo della canzone, un brano famosissimo di Gianna Nannini. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ANA MENA (@anamenaoficial)

 Tante persone stanno insinuando che Duecentomila ore sia molto simile alla famosissima Amandoti della Nannini. Le due canzoni, secondo alcuni, avrebbero alcune parole del testo che si assomigliano incredibilmente.

Sembrerebbe che si stia persino parlando di plagio, cosa che potrebbe mettere Ana, ma anche lo stesso conduttore Amadeus, in un bel problema. Non sappiamo come terminerà la storia, ma il finale potrebbe non essere bello.

Non si parlava di plagio al festival di Sanremo da un po’ di tempo, anche se i problemi tutti gli anni non mancano. Anche in questa edizione infatti, come per l’anno scorso, è stato pubblicato anticipatamente uno spezzone di una canzone, cosa che va contro il regolamento del festival.

L’anno scorso era accaduto a Fedez, mentre quest’anno è successo a Gianni Morandi. Entrambi hanno condiviso per sbaglio sui social media un pezzo dei loro inediti, rischiando la squalifica immediata.

Fortunatamente, Amadeus e la regia sono stati clementi ed hanno accettato che i due gareggiassero, chiudendo un occhio. Secondo voi potrebbe accadere lo stesso anche per quest’anno con queste accuse di plagio?

Previous articleMonica Vitti, la terribile verità sulla malattia che l’ha uccisa
Next articleMichelle Hunziker, Eros Ramazzotti la vuole a tutti i costi: “È venuto a cercarmi..”
Piacere, io sono Giulia ed ho 20 anni. Vivo in Lombardia, fra la grande Milano e la più modesta, seppure bella, Monza. Sono una studentessa universitaria. Mi piace aiutare gli altri, conoscere e scoprire cose nuove, leggere, scrivere, viaggiare e passare del tempo con le persone che amo.