Braccia flaccide: il trucco velocissimo per rassodarle | Bastano pochi minuti al giorno

Ecco un trucco velocissimo per rassodare in pochissimi minuti al giorno le braccia flaccide, le quali da oggi saranno solo un brutto ricordo.

Braccia Flaccide
Braccia Flaccide – DonnaPress.it

In molti desiderano essere tonici, ed avere il fisico che si spera il prima possibile. Ricorrendo ad attività fisica o perfino all’addominoplastica, ovvero l’intervento che prevede la rimozione del tessuto adiposo, o a diete molto restrittive. Il tutto fatto ovviamente spendendo addirittura cifre esorbitanti. Molte influencer contribuiscono a sponsorizzare cosmetici di ogni tipo, promettendo risultati immediati e sensazionali che purtroppo non funzioneranno. Ma non solo, facendo questo e pubblicizzando allenamenti alternativi anche senza alcuna competenza nel settore si potrebbe danneggiare incredibilmente la salute del prossimo.

Sono numerose le parti del corpo che spesso si desidera modificare, rendere più toniche i addirittura più magre. I più odiosi inestetismi sono però proprio quelli sotto le braccia che si presentano con un lembo di pelle penzolante, ogni qualvolta alziamo le braccia, anche detti “braccia a tendine”. Queste ultime sono incredibilmente fastidiose e potrebbero mettere in imbarazzo chi le possiede, non di certo per un giudizio comune, ma semplicemente potrebbero in qualche modo intaccare l’autostima di una persona rendendola così insicura del proprio corpo.

Come rassodare le braccia con questi semplici esercizi, da svolgere in pochissimi minuti al giorno: addio a braccia flaccide

In circolo vi sono innumerevoli esercizi da poter svolgere così da dire addio efficacemente alle cosiddette “braccia a tendine”, in realtà però sono davvero pochi quelli seriamente pensati per sconfiggerle definitivamente. Oggi vi spiegheremo dettagliatamente, passo dopo passo, tutto ciò che dovrete fare per eliminarli definitivamente. Con questi esercizi da svolere pochissimi minuti al giorno, potrete vedere cambiamenti effettivi e sbarazzarvi delle odiose braccia a tendina, rassodando l’area interessata.

Braccia toniche
Braccia toniche – DonnaPress.it
  1. Per poter svolgere il primo esercizio dovrete stare in posizione eretta con le gambe leggermente divaricate. Successivamente, mantenendo sempre la schiena ben dritta, dovrete staccare le braccia dal corpo. Ricordatevi di mantenere inoltre le mani chiuse a pugno e mai sopra l’altezza della testa, il pollice deve rimanere verso l’esterno. Portiamo le braccia sotto le spalle distaccate dal dorso, giriate i gomiti e pieghiate gli avambracci, al che alzate le braccia al cielo per poi riportarle nella posizione iniziale. Ripetete 15 volte per 2 ripetizioni, con pausa di 10 secondi.
  2. Per questo esercizio dovrete mantenere le braccia lungo i vostri fianchi con le mani ben strette a pugno. Divaricare quindi le braccia lateralmente, tese, mai più in alto delle proprie spalle. Successivamente potrete tornare nella posizione iniziale, ripetere il tutto per 15 volte x2.
  3. Per questo esercizio gambe e piedi devono rispettare la forma richiesta dal primo. Braccia lungo i fianchi, mantenere i pollici rivolti vero l’esterno. Piegare quindi i gomiti verso l’esterno e sollevare gli avambracci. Ricordatevi di mantenere i tricipiti ben attaccati alle vostre costole. Ripetere il tutto per 15×2 con ovviamente 10 secondi fra una serie e l’altra.
Previous articleBarù ha violato il regolamento: “Deve uscire” | Carriera rovinata per sempre
Next article“Ridicola” brutale rissa tra Lulù e Jessica: la situazione gli sfugge di mano | Conseguenze gravi
Piacere, con questi miei articoli desidero informarvi su tutto ciò che riguarda principalmente il mondo dello spettacolo, il mondo della moda e della cosmesi. Spero che siano di vostro gradimento.