Alberto Castagna: il “grande ritorno” dopo anni | Abbraccio indimenticabile con Maurizio Costanzo

Alberto Castagna è rimasto nei cuori di tutti i telespettatori. Vi ricordate il commovente abbraccio con Maurizio Costanzo? Ve lo mostriamo.

Alberto Castagna
Alberto Castagna – donnapress.it

Negli anni ’90 non c’era persona che non parlava della trasmissione televisiva Stranamore condotta dal presentatore Alberto Castagna.

La trasmissione debuttò nel 1994 su Canale 5 dopo il successo ottenuto da Alberto Castagna che aveva ricevuto da poco un Telegatto come Miglior personaggio maschile dell’anno per il successo ottenuto nella conduzione de I Fatti vostri.

Alberto Castagna e l’abbraccio con Maurizio Costanzo

Il programma riprendeva una rubrica intitolata Fiori Di Arancio tratta da Portobello di Enzo Tortora e della rubrica Amore ritorna di Studio 5.

Inizialmente la trasmissione doveva essere mandata in onda su Rete 4 nella fascia pomeridiana perché all’allora direttore di rete Silvio Berlusconi non piaceva molto il format, ma dopo il suo ridimensionamento dei ruoli, Fatma Ruffini autrice e ideatrice del programma riuscì a farsi ottenere la prima serata.

Gli ascolti furono da record e la trasmissione divenne un vero e proprio fenomeno mediatico tanto che furono realizzati anche prodotti di merchandising relativi al programma tra cui il gadget più famoso è stata la bambola Tanya Stranamore o il camper del programma.

Alberto Castagna abbraccio con Costanzo
Alberto Castagna – donnapress.it

Il format era piuttosto semplice e si basava sulla storia di due innamorati in crisi che cercavano di riconquistare il proprio amato grazie ad alcuni appelli registrati.

La persona a cui era destinato il messaggio lo riceveva grazie al camper che girava tutta l’Italia e decideva se presentarsi in studio o no, per chiarire o tornare a vivere una storia d’amore col mittente.

La trasmissione vinse un Telegatto ma fu messa in discussione per via di presunte storie non vere e costruite a tavolino dagli autori per catturare gli telespettatori.

Il ritorno a Stranamore

Per via di alcuni problemi di salute di Alberto Castagna, causati da alcune conseguenze dovute ad un intervento chirurgico e una lunga degenza in ospedale, la trasmissione fu sospesa nel 1998 per poi riprendere nel 2001 quando il presentatore tornò sulle reti Mediaset dopo i problemi di salute.

In quell’occasione nello studio di Stranamore erano presenti molte personalità del mondo dello spettacolo, in particolar modo Maurizio Costanzo che commosse tutti i telespettatori per l’abbraccio pieno di affetto posto nei confronti di Castagna.

Alberto Castagna, scomparve quattro anni dopo, all’età di 59 anni, nel 2005 a seguito di un’emorragia interna. La sua morte venne annunciata durante il 55° Festival di Sanremo da Paolo Bonolis prima dell’esibizione di Antonella Ruggiero.

La trasmissione Stranamore fu subito interrotta e riprese soltanto l’anno seguente fino al 2009 con la conduzione di Emanuela Folliero.