‘Frasi omofobe’: il duro provvedimento a L’Isola dei famosi | Naufrago cacciato via

Naufrago dell’Isola dei famosi cacciato dal reality per “frasi omofobi”: il provvedimento che non tarda ad arrivare è davvero duro. 

Isola dei famosi
Isola dei famosi – donnapress.it

L’avventura dei naufraghi sull’Isola dei famosi continua, e dopo appena quattro puntate dall’inizio del programma, stanno già cominciando ad emergere a galla i primi problemi tra i concorrenti e non solo.

Infatti, i naufraghi hanno cominciato a discutere fin dai primi giorni, sia su playa Accoppiada, la spiaggia delle coppie, che su playa Sgamada, quella dei single. Il malessere si sta riversando persino in studio, tra la conduttrice Ilary Blasi e gli opinionisti.

Persino la conduttrice dunque non sta vivendo al meglio l’inizio della trasmissione, dato che già due naufraghi hanno minacciato di lasciare il programma ed un’altra si è ritirata precocemente. 

Isola dei famosi: Naufrago dice frasi omofobe

Durante l’ultima puntata poi, è successo qualcosa che ha fatto imbestialire i telespettatori, che chiedono provvedimenti immediati alla regia, e non solo. Persino in studio l’atmosfera si è infuocata.

Nel corso dell’episodio infatti, un naufrago, ha detto delle frasi omofobe, rivolte verso l’opinionista Vladimir Luxuria. Stiamo parlando di Nicolas Vaporidis che si è scaldato parecchio.

L’uomo infatti ha perso le staffe dopo essere venuto a conoscenza del verdetto della nomination dal quale sono uscite sconfitte Clemente Russo e Laura Maddaloni, che dovranno lasciare la playa accoppiada per andare su playa sgamada.

Nicolas si è sentito tremendamente in colpa, sottolineando che ad oggi avrebbe voluto che lasciassero la playa Alessandro e Carmen. Effettivamente, tanti naufraghi si stanno mettendo contro questa coppia.

Dallo studio Vladimir ha detto a Nicolas che, effettivamente, ha ricordato al naufrago che al pubblico piace assistere al trash di Carmen. Detto questo, l’uomo si è scaldato parecchio, chiamando la Luxuria “Caro Vladi”.

“Bravo, sì, continua, bravo, vai, bravo. Ascolta caro Vladimir, abbi rispetto delle mie opinioni. Capisco che questo è il tuo ruolo, ma non mi mettere in questi battibecchi perché non ne ho voglia. Io non sono né regista e nemmeno stratega. Questa è la mia visione, caro Vladimir”

Immediatamente la donna si è innervosita, dicendo a Vaporidis di chiamarla utilizzando il femminile, che rappresenta la sua identità di genere.

“Intanto è ‘cara Vladimir’, porta rispetto“.

Ha detto l’opinionista nei confronti del naufrago. In studio è susseguito un lungo applauso e sui social media in tantissimi si sono scagliati contro l’uomo, chiedendo la squalifica immediata, o quanto meno un provvedimento, per le frasi omofobe dette.