Donatella Versace, prima della chirurgia estetica era irriconoscibile

Donatella Versace, nota stilista che ha ereditato la casa di moda del fratello Gianni è la mente creativa, anni 80, del marchio Versus.

Chirurgia Donatella Versace
Chirurgia Donatella Versace – DonnaPress.it

La sua storia ha sempre scosso l’opinione pubblica. Intorno a Donatella Versace ruota un vero e proprio dramma familiare che tutti ricorderanno ovvero l’assassinio del fratello Gianni il 15 luglio del 1997 a Miami.

A causa della perdita del fratello Donatella è precipitata in un dolore lancinante che ha messo a tacere con le sostanze stupefacenti. Archiviata la dipendenza della cocaina ha fatto ricorso al bisturi, eccedendo tanto che oggi in pochissimi ricordano com’era prima.

Donatella Versace
Donatella Versace – Donnapress.it

L’imprenditrice ha sempre parlato delle sue fragilità, non ha mai nascosto di aver sofferto la morte del fratello e di non essere più riuscita ad andare avanti. Si è aggrappata un pò a tutto, ha anche ammesso di essere ricorsa al bisturi e di avere stravolto l’aspetto estetico per dimenticare quanto accaduto di doloroso e drammatico nella sua vita. La trasformazione è stata l’unica via d’uscita dalla dipendenza dalla droga ma non la soluzione alla sofferenza.

Donatella Versace, gli interventi chirurgici ai quali si è sottoposta dopo la dipendenza dalla droga

La dipendenza dalla cocaina per Donatella ha avuto la durata di ben 20 anni. Prima di tutto ha provato a liberarsene con un trucco aggressivo e con l’irrinunciabile chioma biondo platino. Poi ha ceduto ai ritocchi perché pensava che nessuno avrebbe mai indossato degli abiti realizzati da una drogata. Così ha provato a nascondersi dietro ad una maschera. Oggi confrontando le foto del passato con quelle del presente sembra essere una persona del tutto diversa.

Il volto di Donatella Versace ha subito una metamorfosi. Prima degli interventi aveva il naso pronunciato, le guance piene e le labbra carnose. Oggi ha dei lineamenti marcati, artefatti e fieri. La fronte e gli zigomi rivelano il ricorso al botulino, non per niente la pelle in quella sede è tirata, in modo eccessivo. L’espressione è del tutto diversa a causa dei ritocchi agli zigomi ed alla bocca, oggi appare austera con un ghigno inespressivo che le impedisce di sorridere naturalmente. Infine anche gli occhi sono cambiati; la Versace ha ammesso di essersi sottoposta alla blefaroplastica per rimuovere la pelle in eccesso nella sede delle palpebre.