“Condizioni estreme”: panico all’Isola dei famosi | Tragedia dietro le telecamere

Spunta un retroscena dell’Isola dei famosi: dietro alle telecamere si nascondono delle condizioni estreme per i naufraghi. 

Isola dei famosi
Isola dei famosi – donnapress.it

Il programma condotto da Ilary Blasi, partito da meno di un mese, non è partito con il boom che ci si aspettava. Infatti, fin dal debutto in onda della sedicesima edizione dell’Isola dei famosi, sono cominciati i problemi.

Anzitutto, fra i naufraghi le cose non procedono alla grande, tant’è che due hanno minacciato di abbandonare il programma in anticipo e un’altra concorrente ha lasciato il reality dopo meno di una settimana dall’inizio dell’avventura in Honduras.

Complice del flop iniziale della trasmissione è stato sicuramente anche il maltempo, che non ha permesso ai naufraghi di godersi i primi giorni sull’Isola. Appena approdati infatti, è cominciata una brutta tempesta.

Isola dei famosi: condizioni estreme

L’attenzione di un gran numero di telespettatori si è sposata proprio sul fattore del maltempo, più che sul cominciare dell’avventura dei vip sull’Isola oltreoceano. In molti infatti si sono preoccupati fin da subito delle condizioni di salute del gruppo di personaggi pubblici.

Inizialmente, le previsioni meteo e il realizzarsi di queste hanno messo a dura prova il reality, che rischiava di non partire o di essere persino cancellato per rispettare la sicurezza dei concorrenti, ma successivamente è tornato il sole sulle meravigliose spiagge dell’Honduras.

A parlare delle difficoltà del maltempo che ha colpito l’Isola è stato l’inviato Alvin, che lavora costantemente per permettere che tutte le riprese arrivino in Italia. L’uomo ha raccontato che, non solo i naufraghi, ma anche lui e la sua troupe sono stati messi a dura prova.

Anzitutto, la sua squadra è costantemente impegnata nelle riprese e i pochi momenti liberi nel corso della giornata, stando a quanto dice l’uomo, sono persino parecchio noiosi, dato che non c’è tanto da fare sull’Isola. Inoltre, ha parlato delle condizioni estreme a cui sono sottoposti:

“Se le condizioni sono critiche per i naufraghi lo sono anche per noi che lavoriamo con il maltempo. Sei sempre sottoposto a condizioni estreme, devi essere pronto a superare le avversità e far arrivare a Milano quello che accade qui nonostante la distanza e le otto ore di fuso”. 

Ovviamente, le regole dei concorrenti non sono le stesse per lo staff del programma, infatti Alvin e la sua “equipe” possono mangiare e bere liberamente, anche se cercano di evitare se si trovano di fronte ai naufraghi, che invece sono messi a dura prova per quanto riguarda l’alimentazione.

Previous article“Ho fatto cose brutte”: la regia blocca Jeremias Rodriguez | Segreto non rivelabile
Next articleZara, pantaloni primavera 2022 | Come Dior ma ad un prezzo bassissimo
Piacere, io sono Giulia ed ho 20 anni. Vivo in Lombardia, fra la grande Milano e la più modesta, seppure bella, Monza. Sono una studentessa universitaria. Mi piace aiutare gli altri, conoscere e scoprire cose nuove, leggere, scrivere, viaggiare e passare del tempo con le persone che amo.