Amici, brutta caduta: ‘Si è spaccato la faccia’ | VIDEO: è indimenticabile

Amici tiene compagnia al pubblico da casa ormai da parecchi anni; durante le varie puntate del serale si è visto davvero di tutto, anche cadute spaventose.

Amici, Maria De Filippi
Amici, Maria De Filippi – Donnapress.it

Il pubblico sa come essere cattivo, Paperissima Sprint ne è la prova. Tra i video preferiti dal pubblico da casa ce n’è uno in particolare che risale a 11 anni fa. Riguarda una brutta caduta di un ballerino tanto conosciuto che ai tempi si fece parecchio male.

Il video oggi è un trionfo ai tempi invece fu un tonfo epocale. Quella caduta aprì una tremenda ferita nell’anima del ballerino di Amici, oltre che sul suo mento. Il video però adesso fa ridere.

Amici 21
Amici 21-DonnaPress.it

Amici, ecco cosa accadde durante il serale

Era il lontano 2008 quando una delle colonne portanti del programma di Maria De Filippi cadde sul palco; stiamo parlando di Gianni Sperti che faceva da spalla ad una delle allieve, Maria Zaffino. Con uno slancio sulle mani dell’altro partner Francesco Mariottini, Sperti avrebbe dovuto eseguire un salto mortale all’indietro per poi atterrare in piedi. Lo slancio probabilmente fu poco, quindi la rotazione non fu completa e anziché cadere in piedi Gianni si schiantò con il mento direttamente sul pavimento. Fu per lui una botta pazzesca, il pubblico presente si spaventò tantissimo come anche Mariottini che appariva impietrito e turbato, non sapeva proprio cosa fare.

Gianni fece finta di nulla e proseguì nonostante il dolore avendo riportato una bruttissima ferita al mento. Abbiamo parlato di ferita nell’anima perchè quella fu per Gianni l’ultima esibizione ad Amici, e non solo. Da allora il ballerino si è allontanato completamente dalla danza imboccando una strada del tutto nuova. E’ opinionista di Uomini e Donne, affianca Tina Cipollari e Maria e ogni tanto si lascia andare a qualche passo di danza privo di rischi. Il pubblico tanto attento ha però notato che l’entusiasmo che aveva allora è scomparso del tutto. Ai tempi quando decise di concentrarsi sull’attività di opinionista e prendere le distanze dal ballo (ancora oggi la sua principale passione nonostante tutto), disse di dover rinunciare a qualcosa perchè la sua vita era eccessivamente impegnativa e non avrebbe potuto più dedicarsi come avrebbe voluto alle coreografie più difficili. Fece così intendere che la caduta sarebbe stata il risultato del poco tempo a sua disposizione per provare, imparare e migliorare.