Emanuele Filiberto, la figlia Vittoria si trova in Ucraina | In mezzo alla tragedia

La figlia Vittoria di Emanuele Filiberto si trova in Ucraina: i fan temono per la sicurezza della ragazza a causa della guerra. 

Emanuele figlia Vittoria
Emanuele figlia Vittoria – DonnaPress.it

La guerra in Ucraina sta prendendo dimensioni che nessuno si sarebbe mai aspettato, specialmente nel 2022. Infatti, il conflitto armato è ormai cominciato da quasi due mesi, e in tantissimi ci stanno rimettendo.

Le stime dei morti e dei feriti sono da spavento, sia i numeri che riguardano gli eserciti Russo ed Ucraino ma specialmente per quanto riguarda il numero di civili feriti, deceduti o che si sono ritrovati senza tetto.

Un numero sempre più alto di persone sta lasciando il paese, lasciandosi però dietro mariti, padri, fidanzati e amici, che sono costretti a difendere la loro bandiera, nonostante non siano nemmeno addestrati per farlo.

Emanuele Filiberto: La figlia Vittoria è in Ucraina

Sono tantissime le persone che si stanno occupando della vicenda, per offrire aiuto o alleviare, seppure poco, la sofferenza degli Ucraini. Una fra queste persone è Vittoria di Savoia, che è andata in Ucraina con un’agenzia di volontari per offrire aiuto ai profughi, che cercano di scappare dal proprio paese.

Emanuele Filiberto
Emanuele Filiberto -Donnapress.it

La ragazza, appena 18enne, ha lasciato la sua casa a Londra, dove vive, per volare al confine del paese in guerra ed aiutare mamme, nonne e bambini. A raccontare la sua esperienza è stata lei stessa, ma persino il padre, che si è detto orgoglioso di lei. 

Vittoria ha prestato aiuti e soccorsi, non presentandosi con il suo nome da nobile per evitare trattamenti speciali da principessa. Insieme all’associazione con la quale è partita, Odissea della pace, ha portato viveri, capi d’abbigliamento e un po’ di felicità al confine, passando per diverse città ucraine.

Una volta tornata dalla sua famiglia, con la quale ha festeggiato la Pasqua, ha raccontato loro di quanto si senta fortunata ad avere tutto. Inoltre, ha deciso che smetterà di lamentarsi per le cose futili, dopo tutto quello che ha visto e che ha dovuto percepire sulla pelle di quelle povere persone.

D’altronde, la famiglia e gli antenati di Vittoria di Savoia sono sempre state persone generose, dal grande cuore ma anche donne che sono scese in prima linea per l’aiuto dei più bisognosi e dei più deboli. 

Anche se indirettamente quindi, dato che Emanuele ha detto di non aver mai imposto nulla e di non aver cresciuto la figlia a tal fine, Vittoria ha trovato la sua strada, aiutando il prossimo.