Pelle matura? Se usi questo trucchetto dopo i 40 anni ne dimostrerai 10 di meno

Hai la pelle matura e non sai da che parte cominciare per truccarti? Ecco alcuni suggerimenti per un make up che ringiovanisce subito.

Pelle matura come ringiovanirla
Pelle matura come ringiovanirla – Donnapress.it

Il trucco dopo i 40 anni per alcune donne diventa un problema e trovano difficoltà con la scelta dei prodotti ideali. Ecco quindi alcuni consigli per realizzare un make up step by step per pelli mature. Sono piccoli accorgimenti che insieme possono farti sembrare più giovane in men che non si dica.

Make up over 40
Make up over 40-DonnaPress.it

Iniziamo con la base, un make up per donne over 40 non deve evidenziare le rughe e non deve appesantire la pelle. E’ quindi fondamentale (a qualsiasi età ma dopo i 40 ancora di più) una buona e profonda idratazione. Meglio scegliere un prodotto con agenti rimpolpanti come acido ialuronico, elastina e collagene.

Make up over 40: ecco i consigli che dovresti sapere

Lo step successivo è la scelta di un prodotto da applicare direttamente sulla pelle. Anche qui vige la regola dell’ idratazione quindi che si tratti di fondotinta o di una bb cream è fondamentale che sia idratante, illuminante e che aiuti con le discromie e i rossori del viso andando a creare un effetto più uniforme.

E’ importantissimo evitare l’uso della cipria o per lo meno limitarlo ad un velo altrimenti si corre il rischio di mettere in evidenza eventuali rughe. In generale è consigliabile preferire i prodotti in crema a quelli in polvere che vanno anche a seccare la pelle. Un ottimo sostituto della cipria? Lo spray fissante che aiuta a prolungare la durata del make up senza appesantire.

Make up
Make up-DonnaPress.it

Per quanto riguarda le sopracciglia, il consiglio è quello di riempirle per renderle più folte magari con l’aiuto di un gel per sopracciglia colorato o trasparente e meglio se contenente fibre al proprio interno. Passando alla scelta dei prodotti per gli occhi è meglio optare per prodotti in polvere che si sfumano molto più facilmente rispetto a quelli in crema.

Il primer è un’ ottima scelta, successivamente si può passare a giocare con i prodotti ma meglio se con colori luminosi e neutri. Alla classica linea di eye liner netta è meglio preferire un make up sfumato arricchito con ciglia precedentemente piegate con piegaciglia.

Ecco quindi piccoli trucchetti per un make up migliore. Oltre al segreto della base idratante e dell’ evitare l’uso della cipria è bene sapere che il blush se applicato verso l’alto va a sottolineare gli zigomi creando un effetto liftante. Inoltre per evitare di sottolineare eventuali palpebre cadenti è utile creare con gli ombretti una piega dell’ occhio più alta e sfruttare questo effetto ottico.