Amici, vergognoso retroscena ‘Giornalisti non potevano criticare gli allievi’ : Finale pilotata

È stato rivelato il motivo per cui i giornalisti non hanno mosso alcuna critica durante la finale di Amici. Ve lo sveliamo.

Giornalisti criticare allievi
Giornalisti criticare allievi – DonnaPress.it

La ventunesima edizione di Amici di Maria De Filippi è stata molto avvincente e ha visto sfidarsi i cantanti Sissi, Luigi, Alex ed Albe e i ballerini Serena e Michele per accaparrarsi il premio messo in palio dal programma.

Amici e il retroscena sulla finale

Le sfide si sono svolte in due categorie, dapprima i quattro cantanti si sono sfidati in tre gironi che con un’eliminazione alla fine di ognuno ha decretato il vincitore della categoria canto che si è sfidato con il vincitore della categoria danza per poi decretare il vincitore dell’intera edizione.

Il primo cantante ad aver dovuto lasciare il sogno di alzare la coppa è stato Albe seguito da Sissi e infine da Alex, lasciando così ancora in gara Luigi Strangis.

Per quanto riguarda i ballerini, invece, a trionfare in un unico girone è stato il danzatore classico Michele Esposito mentre la ballerina Serena Carella si è dovuta “accontentare” di uno stage presso una prestigiosa scuola di danza di New York.

Amici: ecco perché i giornalisti non hanno criticato nessuno durante la finale
Luigi Strangis vince la ventunesima edizione di Amici – donnapress.it

Alla fine Luigi e Michele si sono sfidati fino all’ultimo televoto avendo poche percentuali di distanza l’un dall’altro durante tutto al durata della loro finalissima.

Alla fine a trionfare e ad alzare la coppa di primo classificato dell’intera edizione è stato l’allievo di Rudy Zerbi, il cantante Luigi Strangis, mentre nella categoria danza è stato l’allievo di Alessandra Celentano, Michele Esposito. In questo modo la squadra dei due professori è risultata la vincente.

Il veto da parte della redazione

Durante la finale, erano presenti tramite collegamento, molti giornalisti ma nessuno di loro ha mosso nessuna critica nei confronti dei ragazzi in gara. Il motivo dietro questo “buonismo” è stato rivelato da Massimo Galanto di Tv Blog che ha ammesso che tutti quanti loro hanno ricevuto dalla redazione la richiesta di non criticare nessuno dei talenti in gara.

Secondo le parole del giornalista la redazione vede la finale come una grande festa, dove anche i professori depongono le armi e viene esplicitamente richiesto di non intervenire con paragoni tra allievi o critiche non costruttive e che se uno di loro deve fare un apprezzamento su uno degli allievi deve alzare la mano e attendere di ricevere la parola.

Amici: ecco perché i giornalisti non hanno criticato nessuno durante la finale
Massimo Galanto – donnapress.it

Dopo la dichiarazione, molti utenti si sono scagliati contro il programma e le sue dure regole, ma lo stesso giornalista ha ammesso di non vedere nulla di strano in tutto ciò dato che è una gara tra giovani alle prime armi che stanno rincorrendo il proprio sogno e non una competizione canora come lo può essere il Festival di Sanremo.

Previous article‘Non doveva vincere lui’, famosa cantante dice tutta la verità | Povero Luigi
Next articleColpo di scena a UeD, proprio lui lascia il programma | Neanche Maria se l’aspettava
Massimino de Febe nato a Bari il 29.07.1987 laureato in Beni Enogastronomici e in Scienze dell'informazione editoriale pubblica e sociale. In possesso di una qualifica come aiuto regia, con alcune esperienze in campo cinetelevisivo.