Lo Iettatore, il lavoro che faceva prima di Avanti un Altro vi lascerà senza parole | Hai capito che bravo

Avanti un altro, ecco cosa faceva di mestiere il temutissimi Iettatore del programma.

Lo Iettatore
Lo Iettatore – Donnapress.it

Avanti un altro è sicuramente uno dei programmi più guardati e amati della televisione italiana. Alle redine del tanto amato programma televisivo di Canale Cinque ovviamente c’è l’inimitabile Paolo Bonolis, che con il suo umorismo e la sua simpatia conquista sempre il cuore di tutti gli italiani.

Come ogni anno infatti l’edizione di Avanti un altro anche quest’anno ha riscosso tantissimo successo, ma ovviamente questo anche grazie ai personaggi presenti nel “salottino” dello studio. In particolare quello più temuto da tutti i personaggi è proprio lo Iettatore. Il personaggio in questione ha proprio lo scopo di farti cadere anche sulle domande più semplici per poi portarti via dallo studio. Ma ovviamente la cosa più inquietante è il suo aspetto reso apposta cosi per essere il più temuto di tutti.

Ma prima di avere dei ruoli all’interno del programma, i personaggi sono delle persone che prima di essere fissi all’interno del programma hanno ovviamente fatto altro nella vita. Questa volta infatti vogliamo proprio parlare della vita dello Iettatore prima di Avanti un altro.

Lo Iettatore, cosa faceva prima di Avanti un altro

Franco Pistoni o meglio conosciuto come lo Iettatore nel bellissimo programma di Paolo Bonolis, è uno dei personaggi più temuti. L’uomo infatti porta capelli neri lunghi e occhiali scuri con uno stile molto macabro, accompagnato ovviamente da un bastone a forma di gufo, adatto al suo ruolo. Le domande pone al concorrente non sono domande normali, ma si ispirano ovviamente ad eventi o film dell’orrore. Ovviamente il concorrente è tenuto a rispondere bene se non vuole finire nelle grinfie dello Iettatore ed essere accompagnato fuori le quinte per abbandonare il gioco.

Ma Franco prima di entrare a far parte di questa bella esperienza televisiva faceva ben altro. L’uomo nasce a Rieti il 6 marzo del 1956 lavorando sempre nel mondo della televisione diversa a quella di oggi. L’uomo infatti è noto proprio per aver composto diverse raccolte a cui ha dato nomi molto profondi come Risonanza di costola, L’acustica del Mar Egeo e Resiste, vincendo nel corso degli anni premi importati come il premio Levante 48.

Avanti un altor
Avanti un altro – Donnapress.it

Ma questo non è l’unica cosa, Franco ha partecipato come comparsa nel film Il nome della rosa. Ha un passato anche come attore di teatro, quindi parliamo di una persona con una spiccata dote artistica.

Dal punto di vista sentimentale di Franco non si sa molto, l’uomo infatti è molto riservato e preferisce mantenere una certa riservatezza, tanto da non sapere nemmeno se sia stato fidanzato, sposato o che abbia dei figli.

Previous articleTutte pazze per il top a foglia di fico di Elodie e Chiara Ferragni | Costa pochissimo
Next articleSerena interrompe la relazione con Albe per la carriera: i due talenti di Amici si dicono addio
Ciao a tutti sono Rosaria e sono una studentessa. Nel tempo libero mi piace ascoltare musica, dipingere, scattare foto e scrivere. Sono una persona molto curiosa e amo gli animali soprattutto i gatti.