Crema solare, non comprarla questa: è pericolosa

Crema solare, una grandiosa alleata per la stagione calda. L’estate è già arrivata tra l’altro quest’anno in ampio anticipo per cui bisogna proteggere la pelle dai raggi solari che rischiano di essere realmente dannosi. 

Crema solare pericolosa
Crema solare pericolosa – DonnaPress.it

Per essere protetti al 100% e limitare i danni è bene affidarsi ad una crema solare con almeno SPF 30. Per quanto la scelta del prodotto possa sembrare semplice in realtà non lo è affatto. Bisogna tutelarsi da eventuali errori commessi proprio in fase d’acquisto a causa della scarsa informazione.

Nelle ultime ore una nota testata giornalistica, ovvero GreenMe, ha divulgato i risultati di una ricerca effettuata su 14 solari spray, che hanno filtri protettivi medi. Si specifica che la scelta di andare verso lo spray non è immotivata.

La formulazione solitamente viene scelta perché si pensa sia la più pratica in assoluto ed anche la più efficace. In effetti basta vaporizzarla sul corpo per un sentirsi rinfrescati subito e pensare così di essere totalmente al riparo da scottature ed eritemi.

Crema solare
Crema solare-Donnapress.it

Crema solare, gli studi conducono ai seguenti risultati

La ricerca sulla crema solare è iniziata in laboratorio con l’obiettivo di escludere la presenza di ingredienti potenzialmente tossici. Le creme non dovrebbero contenere filtri solari e conservanti dannosi, benzophenone-3 ethylhexyl methoxycinnamate, homosalate, butylparaben, propylparaben, octocrylene o fragranze sensibilizzanti o allergizzanti. Dopo aver superato il primo step, i ricercatori hanno posto sotto esame la completezza delle etichette e della confezione, facendo particolare attenzione all’impatto ambientale. Successivamente i prodotti sono stati spalmati su una zona del dorso di soggetti volontari, irradiati con un simulatore di luce solare che ha permesso di controllare le proprietà schermanti. Per finire hanno consegnato ad un campione di consumatori i cosmetici togliendo la marca e chiedendo loro una valutazione della qualità del prodotto. I consumatori hanno giudicato la consistenza, il profumo, la stesura se semplice o complessa e l’assorbimento. Poi è stata stilata la classifica.

Crema solare-Donnapress.it

L’ultima della lista, con soli 12 punti è stata una crema solare per il corpo Spf 30 ovvero la Clinique Mineral Sunscreen. Invece la migliore tra tutti, prima sul podio è stata la Avéne Alta Protezione Spray a pari merito con Nivea Sun Protect & Hydrate e subito dopo Nivea Sun Protect & Bronze. Risultano essere creme accettabili la Yves Rocher Solaire, la Piz Buin Instant Glow Skin, la Piz Buin Moinsturising, l’Hawaiian Tropic, la Bilboa Burrocacao, poi Clinians Latte Protettivo, Clarins Crème Solaire , Lancaster Sun Beauty, segue Garnier Ambre Solaire Dry, chiude la classifica la Omia Spray Aloe.

Previous article‘È successo durante la notte’: incubo per Matteo Ranieri e Valeria | Chi se lo immaginava
Next articleChiude l’Isola dei Famosi? Niente rinnovo per la prossima stagione | Doccia fredda per Ilary
Sicula doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.